La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il tuo consenso per l'uso dei cookie. Maggiori informazioni.  Acconsenti?

 Anno scolastico 2014-15

volantinoclasseattiva.png

 

VIDEO REALIZZATI:

Le pietre raccontano

Dangerous

TuttixIL9xTutti

 

DOCUMENTAZIONE:

Circ. 156
Circ. 395
Circ. 442
Circ. 488
Circ. 493

 
 

Il progetto si propone di promuovere e facilitare il passaggio da una didattica tradizionale ad una didattica laboratoriale e motivante, in grado di valorizzare le capacità e le competenze degli studenti nei diversi ambiti disciplinari. L’obiettivo è pertanto quello di porre gli allievi nelle condizioni di costruire il proprio sapere e saper fare in modo attivo e autonomo con l’utilizzo di diversi e innovativi linguaggi.

In particolare si mira a :
1. sviluppare e consolidare negli studenti le competenze chiave di cittadinanza attiva, ed in particolare le competenze sociali, le competenze di comunicazione verbale e non verbale e la conoscenza di sé, attraverso la pratica teatrale (area d’intervento n.1);
2. favorire la partecipazione attiva degli studenti all'apprendimento e alla costruzione di conoscenze, sviluppando nel contempo altre competenze-chiave (progettare, collaborare, partecipare...), attraverso la realizzazione di prodotti video per la didattica (area d’intervento n.2);
3. sviluppare le competenze informatiche spaziali e topografiche per l'analisi del territorio, attraverso l’utilizzo del GIS, con particolare riferimento alle capacità di analizzare, correlare e confrontare dati e informazioni derivanti da più fonti, consentendo agli studenti di affrontare innumerevoli percorsi di “navigazione” (area d’intervento n.3);
Il fulcro delle attività progettuali che si prevede di realizzare sta proprio nella specialità delle azioni didattiche proposte, che concorrono tutte insieme a far sì che lo studente sia più consapevole di sé, più abile nell'utilizzare gli strumenti culturali che ha a disposizione e nel reperirne di nuovi, più capace di assumere decisioni e di agire in modo autonomo e responsabile.

 

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter