La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il tuo consenso per l'uso dei cookie. Maggiori informazioni.  Acconsenti?

ISTITUTO TECNICO STATALE "G.G.MARINONI" Viale Monsignor Nogara, 2 UDINE

CODICE FISCALE  8 0 0 1 0 6 7 0 3 0 7

Tel. 0432541836    Fax 0432541663   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Emergenza epidemiologica COVID_2019. Disposizioni del dirigente scolastico al 21/03/2020

Applicazione art. 87 cc 1-3 del DL 17 marzo 2020 n. 18. circa l’organizzazione del servizio nell’ITTS “G.G. Marinoni“ di Udine a decorrere dal 21/03/2020

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Considerata l’emergenza epidemiologica dichiarata sull’intero territorio nazionale;

Visti i DPCM del 4, 8, 9 marzo 2020;

Viste le note del Ministero dell’Istruzione n. 278/2020 (6 marzo 2020) e 279/2020 (8 marzo 2020);

Vista la nota MIUR n. 323 del 10 marzo 2020 che, chiarisce l’utilizzo del Personale ATA nelle istituzioni scolastiche durante la sospensione delle attività didattiche in questo periodo di emergenza per COVID-19;

Considerata la nota della scrivente al prot. n. 2616 del 13.03.2020, in ordine all’attivazione per il personale ATA di forme di “lavoro agile”;

Considerate le disposizioni della scrivente ai prot. 2622 del 13/03/2020 e 265 del 16/03/2020 in merito alle prestazioni lavorative dei collaboratori scolastici e degli Assistenti tecnici nonché dell’applicazione dei contingenti stabiliti nei contratti integrativi di Istituto, ai sensi della legge 12 giugno 1990, n. 146, a seguito delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’Emergenza Coronavirus;

Visto il DPCM 11 marzo 2020 e, in particolare, l’art. 1, c. 6;

Vista la Direttiva n. 2 nella versione del 12.03.2020 del Ministero per la Pubblica Amministrazione “Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165”;

Visto l’art. 87, cc. 1-3 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18;

Visto l’art. 25 del decreto legislativo n. 165/2001;

Tenuto conto, da un lato, della natura di servizio pubblico attribuita dalle norme al servizio scolastico e, dall’altro, della necessità di minimizzare, in questa fase emergenziale, le presenze fisiche nella sede di lavoro;

Ritenuto che saranno svolte le sole attività indifferibili da rendere in presenza per dare continuità al servizio scolastico sia rispetto alla didattica a distanza, sia in ordine agli adempimenti amministrativi;

Considerata la necessità di contenere il più possibile gli spostamenti fisici delle persone;

Considerata pertanto l’opportunità di disporre il lavoro agile nei confronti del personale ATA, laddove possibile in relazione alle mansioni, ovvero ricorrere agli strumenti normativi e contrattuali disponibili e, esperite tali possibilità, esentare il personale dipendente dal servizio, ai sensi dell’art. 1256, c. 2 del codice civile;

Constatata l’avvenuta pulizia degli ambienti scolastici in tutte le sedi dell’istituto;

 

comunica 

 

al fine di tutelare nelle forme prescritte la salute e la sicurezza di tutto il personale scolastico e degli utenti stessi, in ottemperanza alle disposizioni del DPCM citato in premessa, che dal giorno 23 marzo 2020 e fino al permanere dell’attuale situazione di emergenza epidemiologica: 

⁃          le attività didattiche proseguono in modalità a distanza; 

⁃          il ricevimento del pubblico è limitato ai soli casi di stretta necessità e secondo le modalità sotto riportate;

⁃          gli uffici amministrativi dell’Istituto operano in maggior parte da remoto secondo la modalità del lavoro agile, in applicazione delle indicazioni contenute nello DPCM già richiamato in premessa;   

⁃          i servizi erogabili solo in presenza qualora necessari (ad. es. sottoscrizione contratti di supplenza, consegna istanze, ritiro certificati in forma cartacea ecc.) sono garantiti su appuntamento tramite richiesta da inoltrare a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

⁃          l’Istituto manterrà il suo funzionamento settimanale secondo l’orario ore 8.00 /ore 14,00 nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì;

⁃          il ricevimento del pubblico avverrà, come detto, su appuntamento per i casi urgenti, previa assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio (distanziamento sociale, misure di igiene personale ecc.).

⁃          ogni altra esigenza degli utenti sarà soddisfatta a distanza, attraverso comunicazioni e-mail che potranno essere indirizzate in rapporto ai settori di competenza di seguito indicati;

⁃          anche il personale tecnico ed i collaboratori scolastici agiscono rispettivamente secondo lavoro agile, contingenti minimi e turnazioni per ridurre le presenze in sede e gli spostamenti di persone dal proprio domicilio;

⁃          nell’immediato durante le giornate del 24, 26, 28 marzo 2020 l’intera attività amministrativa e tecnica d’Istituto si svolgerà da remoto attraverso le forme sopra descritte di lavoro agile e turnazione.

Settori e personale cui gli utenti possono rivolgersi: 

1. Rapporti inter-istituzionali, coordinamento della DAD, organizzazione del servizio 

Dirigente scolastico, e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;

recapito telefonico per ogni contatto: 349863216

 

2. Gestione del personale docente e ATA; 4. Gestione alunni; 5. Servizi generali e protocollo

       e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

       3. Rapporti con i docenti/studenti

       Indirizzi mail G. Suite

 Le disposizioni sopra riportate sono state rese pubbliche sul sito dell’Istituto e trasmesse tramite bacheca web a tutte le componenti scolastiche. 

La presenza del personale presso le sedi di servizio è limitata alla sola misura necessaria a garantire le attività effettuabili unicamente in presenza, previa assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio (distanziamento sociale, misure di igiene personale ecc.).

Le presenti disposizioni seguiranno via via l’evolversi dell’adozione da parte del Presidente del Consiglio e del Ministero delle misure dovute all’emergenza epidemiologiche, nonché eventuali mutate esigenze che si presenteranno nella gestione dell’Istituto.

 

Il Dirigente Scolastico

prof. Laura Decio

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter